Cioccolatini Cremini

Cioccolatini Cremini

 

I cioccolatini Cremini, sono la ricetta che vi propongo oggi.

Questa è la mia personale versione ed è il frutto di ricerche nel web e di svariati assaggi e tentativi.

Per prepararli è indispensabile avere dell’ottimo cioccolato fondente e squisite nocciole piemontesi, poi basta miscelare poca cioccolata bianca e poca di quella alla gianduia per rinforzare il gusto.

Pazienza, tempo ed uno stampo in silicone idoneo creano il tocco finale.

Li ho già preparati diverse volte ed ogni volta con soddisfazione e riscontro, quindi ve li propongo e spero siano di Vs gradimento.

Ingredienti:

 

300 gr. cioccolata fondente al 70%

200 gr. di cioccolata bianca

100 gr. cioccolata gianduia

100 gr. nocciole tostate

Attrezzatura:

Stampino silicone per cioccolatini forma preferita

cucchiaino piccolo

 

Esecuzione ricetta cioccolatini cremini:

Preparare la pasta di nocciole: introdurre le nocciole tostate nel mixer, azionare e tritare, finchè non si ottiene una crema liscia quasi liquida.

Fondere a bagnomaria, metà circa della dose di cioccolato fondente + il cioccolato gianduia ridotto a pezzetti piccoli.

Aggiungere al cioccolato fondente fuso, 1 cucchiaio di pasta di nocciole, mescolare ed amalgamare bene; versare con il cucchiaino piccolo all’interno delle sezioni dello stampino per cioccolatini e riempire circa 1/3  formando uno strato.

Riporre in frigorifero mezz’ora circa finchè non è solido.

Fondere a bagnomaria, circa metà della dose di cioccolata bianca ridotta a pezzetti, quindi aggiungere 1 cucchiaio di pasta di nocciole, amalgamare e formare un altro strato di cioccolatino.

Mettere in frigorifero mezz’ora o dieci minuti in freezer fino a che lo strato non è compatto.

Ultimare con un ultimo strato di cioccolato fondente+pasta di nocciole.

Riporre in frigorifero almeno 6 ore.

N.B.:

Io non tempero il cioccolato, poichè una delle mie politiche è : temperare solo le matite!!!

In realtà il silicone permette di sformare il cioccolatino senza problemi, inoltre si ottiene una lucidità discreta.

Ovviamente chi ha tempo e voglia di temperare il cioccolato avrà risultati ancora migliori.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Crema con frutti di bosco Successivo Spaghetti con gamberoni e cicale di mare

40 commenti su “Cioccolatini Cremini

  1. Cara, ma sono stupendissimi!!! E come ti sono venuti così straordinariamente perfetti!? Sei stata bravissima… Io prima di Natale ho avuto un periodo molto cioccolatinoso, adesso mi sono data una calmata, ma dopo aver visto i tuoi…. chissà! E questa ricetta è già copiata.
    Come stai carissima?

    Un abbraccio forte
    Mari

    • ornellacaffe il said:

      Cara Marinella è tutto merito degli stampini e di tanti tentativi, nonchè santa pazienza, altro non c’è.
      Il lavoro non è difficile, ma richiede tempo e la costanza di non mangiare tutto nel frattempo!!!
      Io sto discretamente e tu?
      Un abbraccione a presto.

  2. siiii ci proverò volentieri..mi devo riprendere un pò dai dieci giorni influenzali dei membri della famiglia e soprattutto del marito!!!non sai che ho passato hihihihihihiih

    p.s. puoi sostituire la cioccolata fondente con quella al latte ..ciaoo buona settimana un bacione

  3. Tizi68 il said:

    Impossibile resistere a queste tentazioni! Ieri li ho gustati virtualmente a merenda… stamattina a colazione! Non posso che rinnovarti i miei complimenti, davvero bravissima! 🙂 Buona giornata!

    • ornellacaffe il said:

      Li lascio lì apposta Vanessa, proprio per tentare chi si affaccia e dargli un fantastico benvenuto nel mio blog. Ciao buon week-end.

  4. Ecco il segreto è la pasta di nocciole!!!! Io ce l’ho già pronta, voglio provare (prima i gianduiotti però) :))) E anch’io tempero solo le matite….

  5. Marika il said:

    Questi cioccolatini sono davvero bellissimi…e chissà come sono buoni!!! Volevo però chiedere una cosa, siccome non sono molto esperta: come si fa ad ottenere la pasta di nocciole? Semplicemente tritandole nel mixer?!? Grazie mille e complimenti!

    • ornellacaffe il said:

      L’ideale è farla con il bimby.
      Io non ce l’ho ed ho tritato con poco zucchero con tanta pazienza finchè non è diventato tipo una crema.
      Ciao grazie a te. 🙂

    • ornellacaffe il said:

      Opsssss mi spiace terminati, gli ultimi sono stati consegnati a Londra e dubito e tornino indietro!!!
      Ciao a presto 😀 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.