Cupcakes profumo di nocciole

Cupcakes profumo di nocciole
Cupcakes profumo di nocciole

La ricetta di oggi riguarda i Cupcakes profumo di nocciole, ideali come dono, ma ottimi anche per la colazione di ogni giorno.

Le nocciole sia tritate che in pasta pralinata, rendono i cupcakes, profumati ed aromatizzati delicatamente.

La decorazione è fatta con pasta di zucchero presa già pronta;  in ultimo ho aggiunto delle decorazioni in cioccolato a forma di carota.

Ingredienti:

150 gr. farina setacciata

50 gr. di nocciole tritate fini

150 gr. burro

150 gr. zucchero di canna

3 uova

1 cucchiaino di lievito raso per dolci

2 cucchiaini colmi di pasta di nocciole pralinata

50 gr. di cioccolato bianco (facoltativo)

Procedimento:

Togliere il burro dal frigorifero 40 minuti prima del suo utilizzo.

In una ciotola ampia lavorare a pomata burro e zucchero con l’aiuto di fruste elettriche o cucchiaio in silicone.

Aggiungere un uovo alla volta ed amalgamarlo bene di volta in volta.

Unire la farina setacciata con il lievito e le nocciole tritate, mescolare bene infine la pasta di nocciole pralinata.

Versare il composto a cucchiaiate nei pirottini di carta o silicone della forma prescelta fino a metà (un cucchiaino abbondante circa).

Cuocere in forno caldo a 180° statico per 20 minuti circa (saranno dorati in superficie).

Procedere con la decorazione.

Stendere la pasta di zucchero fra due fogli di carta da forno, aiutandosi con un mattarello.

Con uno stampino intagliare la pasta di zucchero della forma scelta e farla aderire ai cupcakes mettendo sulla base un leggero strato di marmellata.

In ultimo fare aderire le decorazioni in cioccolato con una goccia di cioccolato bianco o acqua.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Sartu' di riso Successivo Torta di mele e cannella

2 commenti su “Cupcakes profumo di nocciole

  1. adele il said:

    Carinissimi e di facile realizzazione…visto che la pasta di zucchero è pronta…prima o poi dovrò impararla…!!! brava Ornella come sempre !

    • unpodime il said:

      Preparare la pasta di zucchero non è complicato, il problema è che ne viene tanta e troppo dolce.
      Ho acquistato un kg di quella della Decora, piace molto a mia figlia che odia i dolci troppo dolci e pure al marito.
      Ovviamente se dovessi utilizzarla regolarmente troverei una ricetta che si adegua, ma la uso saltuariamente e questa già pronta dura parecchi mesi.
      Ciao un abbraccione a presto 😀 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.