La mia Parmigiana di Melanzane grigliate

Dopo il video di GialloZafferano la voglia di mangiarla è salita alla grande, la mia variante consiste nel grigliare le melanzane che fritte proprio non le digeriamo.

Il trucco di far uscire tutta l’acqua ed asciugarle pazientemente per tre volte una per una ha ripagato, finalmente niente retrogusto amarognolo e sono davvero gustose, tant’è che non ho rimpianto per nulla la versione fritta.

Ingredienti:

2 melanzane grosse viola chiaro
1 mozzarella fiordilatte
300 gr. di provola affumicata
1 litro di passata (è tanta ma almeno rimane il sugo per il gg dopo)
1 cipolla
olio evo q.b.
sale q.b.
1 manciata di basilico
parmigiano grattuggiato al momento

Lavare ed affettare le melanzane, salarle una per una da un solo lato e porle in uno scolapasta mezz’oretta.

Preparare il sugo di pomodoro: in un tegame di coccio, mettere due-tre cucchiai di olio evo e la cipolla affettata sottilmente, lasciare rosolare bene ed aggiungere la passata.
Far cuocere e restringere un po’, salare, pepare secondo gusto ed aggiungere in ultimo il basilico, mescolare e continuare qualche minuto, poi spegnere il fuoco e lasciar riposare.

Disporre un vassoio e ricoprilo di scottex, adagiarvi le fette di melanzane ed asciugarle con altro scottex da ambo i lati e rimetterle su altro vassoio o piatto sempre con scottex.
Dopo ogni strato asciugato due volte (anche tre se necessario) mettere uno di scottex e continuare con le melanzane.

Predisporre la griglia (sul fuoco o elettrica) prima di grigliare controllare se le fette sono asciutte se no ripassarle velocemente con lo scottex.

Contemporaneamente preparare il tegame in pirex con la carta forno ed iniziate a versare la passata e poi preparare gli strati in questo modo:

Sugo di pomodoro + strato melanzane grigliate + spolverata di parmigiano + qualche foglia di basilico + provola a tocchetti e tocchetti di fiordilatte.

Ultimare con le fette di melanzane con sugo di pomodoro, un bello strato di parmigiano, 4-5 foglie di basilico, pezzettini di burro per formare la crosticina.

Infornare a 200° per venti minuti ed altri 7-8 con la funzione grill  o cmq quando la crosticina si è formata.

Servire tiepida.

Print Friendly, PDF & Email

Related posts:

Precedente Parmigiana di melanzane, la ricetta di Giallozafferano Successivo Biscotti a forma di noce farcite con marmellata

9 thoughts on “La mia Parmigiana di Melanzane grigliate

  1. Anche se il mio cuore e le mie papille gustative propendono nettamente per la classica parmigiana con melanzane fritte, anche questa tua versione mi sembra degna di nota! Di sicuro più leggera e dietetica che non guasta mai!

  2. Anch'io preferisco la parmigiana con le melanzane grigliate; oltre a dover evitare il fritto per motivi di salute, detesto friggere. Sarà forse che ci ho fatto l'abitudine ma credo non abbia nulla da invidiare alla sorella più…corposa! Un bacio cara, buona settimanaGrazie di essere passata da me

  3. x Federica: pian piano riprendo la normalità post vacanziera, ciao un bacione a te e grazie per la visita.x Masterchef: ciaooooooo che bello ritrovarti, tutto bene???Ieri mi ha stupito per la totale assenza di retrogusto amaro, vale la pena perdere un po' tempo ad asciugare più volte!!!Ciao grazie per la visita.

  4. La parmigiana di melanane è decisamente il mio piatto preferito, solo che sono un po’ ostica a prendere in considerazione quelle grigliate. Proverò, magari mi ricredo.

    • ornellacaffe il said:

      Mi piace molto la versione classica, ahimè stentiamo a digerirla, quindi questa è perfetta.
      Ciao buona domenica a presto 😀

Lascia un commento