Minestra di ceci e funghi

Minestra di ceci e funghi
Minestra di ceci e funghi

Oggi vi propongo la ricetta per la Minestra di ceci e funghi, preparata qualche sera fa per scaldarci dal freddo dell’ultima neve.

Il procedimento non è complicato, ho utilizzato prodotti che avevo in casa, già pronti, ovviamente con il prodotto fresco è ancora più buona, ma capita di decidere all’ultimo minuto cosa mettere in tavola e questa zuppa in mezz’oretta è pronta 😀

Ingredienti:

1 scatola di Ceci

2 cucchiai olio Extra Vergine di Oliva

mezza cipolla dorata

1 spicchio di aglio

brodo vegetale mezzo litro

rosmarino, alloro, salvia q.b.

40-50 grammi di pasta mista per minestre per persona

150 gr. funghi surgelati

Procedimento:

In una casseruola in coccio, versare l’olio, mezza cipolla ed 1 spicchio di aglio mezzo rametto di rosmarino, tre quattro foglie di salvia e due foglie di alloro, quindi versare i ceci già scolati dalla marinatura e rosolare cuocere qualche minuto.

Aggiungere i funghi ed amalgamare un paio di minuti, quindi aggiungere il brodo più l’altra metà del rametto di rosmarino e cuocere mezz’ora.

A cottura ultimata prelevare due cucchiai di funghi e due di ceci frullarli con 1 mestolo di brodo e rimettere tutto nel tegame, mescolando ed amalgamando bene.

Ora è possibile aggiungere la pasta.

Servire la minestra calda con 1 cucchiaio di olio extra vergine ed una macinata di pepe.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Brownies cioccolato, rum e nocciole Successivo Biscotti per Pasqua

5 commenti su “Minestra di ceci e funghi

  1. Carla il said:

    Mi ispira molto, deve essere davvero buona. Poi con la pasta mista…. mi ricorda le minestre della mia infanzia… 🙂

    • unpodime il said:

      Grazie Carla, piacere di conoscerti.
      La pasta mista è un suggerimento di mio marito che predilige questo formato per le minestre, tipico di Napoli città di origine di suo padre, quindi tradizione familiare.
      Ciao a presto e benvenuta nel mio blog.

  2. Ciao 🙂 Ero passata a trovarti ed ho visto che hai traslocato,un augurio per l’innovazione e un complimento per la minestra di cui immagino già il profumo delizioso,voglio prepararla anche io prima che termini l’inverno ! Buon lavoro a presto .

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.