Rotolini con speck, provola e philadelphia

Vi presento i rotolini con speck, provola e philadelphia,  un’altra ricetta finger food ottima da gustare durante le partite in onda in questi giorni o per le sere calde estive, o qualunque buffet vi capiti a tiro.

Si preparano con diverse farciture, molto semplici da realizzare in poche mosse, non richiedono abilità particolari in cucina.

Occorre prepararli due o tre ore prima, va benissimo anche il giorno prima, basta tenerli avvolti nella pellicola e tagliarli al momento.

Rotolini speck e provola

Ingredienti:

Pane in cassetta formato lungo 1 confezione

Speck 200 gr.

philadelphia 1 confezione da 200 gr. circa  (o robiola o altro che preferite)

provola a fette (10-12)

Procedimento:

Stendere con un mattarello piccolo i vari strati di pane in cassetta lungo (quelli che volete utilizzare).

Spalmare la Philadelphia o altro formaggio simile, formando un leggero strato; sopra disponete tre fette di speck e poi coprite con due tre fette sottili (io utilizzo quelle già pronte in vaschetta) di provola.

Arrotolate con delicatezza il tutto e riponete in frigorifero avvolto in domopack per almeno due ore.

Passato il tempo o cmq prima di servire affettate e servite su un vassoio o piatto da portata.

Eventualmente coprite con pellicola se decidete di farlo prima.

 

Print Friendly

Related posts:

9 thoughts on “Rotolini con speck, provola e philadelphia

    • ornellacaffe il said:

      Grazie Isabella, sono tra i miei stuzzichini preferiti, veloci ed utilizzabili con tantissime farciture diverse. Ciao 😀 🙂

Lascia un commento