Passatelli salsiccia e funghi porcini

La ricetta in oggetto, Passatelli salsiccia e funghi porcini, è per un piatto molto noto nella zona dell’Italia Centrale, fra Emilia Romagna e le Marche, questa è la versione senza brodo, che ho avuto modo di conoscere da poco tempo e che trovo ottima!!!
E’ già la quarta volta che li rifaccio e finalmente sono riuscita a fare le foto ad ogni passaggio nonchè al piatto finito.
Per formarli dopo l’impasto occorre una caccavella molto simile ad uno schiacciapatate, ma con fori molto più grandi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per i passatelli (impasto base per 4 persone)

4 uova medie
4 cucchiai di pangrattato
4 cucchiai di farina
4 cucchiai di parmigiano
1 grattata di noce moscata
2 pizzichi di sale fino

per il sugo:

300 gr. di funghi misti (io avevo dei porcini surgelati)
150 gr. di salsiccia
250 gr. di panna da cucina
sale
pepe

Procedimento:

In una ciotola ampia, versare tutti gli ingredienti ed impastare, io inizialmente utilizzo una forchetta finchè la consistenza è una pallotta.

 

 

 

 

 

 

 

A quel punto inizio ad impastare bene con le mani, aggiungendo farina e poco pangrattato poichè l’impasto deve avere consistenza morbida, ma non deve appiccicare nelle mani.

Tenere la ciotola coperta con un canovaccio per una decina di minuti.

 

 

 

 

 

 

 

Portate a bollore una pentola di acqua salata.

Preparate il sugo utilizzando una pentola a fondo spesso, sbriciolate la salsiccia sulla pentola calda, senza grassi aggiunti, fatela sfrigolare, vedrete che rilascerà il grasso che ha all’interno.
Una volta che la salsiccia sarà ben rosolata aggiungete i funghi puliti e tagliati a pezzettini piccoli e mescolateli con un cucchiaio di legno. Aggiustate di sale, ma ce ne vorrà veramente poco, poi portate a termine la cottura per circa 10 minuti.
Terminata la cottura aggiungere la panna e una macinata di pepe, spegnere il fuoco e amalgamate il tutto.

 

 

 

 

 

 

Quando l’acqua bolle prendete un pezzo di impasto e mettetelo dentro ad uno schiacciapatate a fori grossi e schiacciate.
Tagliate i passatelli con un coltello a lama liscia.
Mescolate con un cucchiaio di legno ma solo quel che basta per non farli attaccare. Scolare con uno scolapasta mano a mano che salgono in superficie.

Una volta scolati i passatelli vanno messi nella padella con il sugo e conditi, mescolando delicatamente. Servire caldi.

Print Friendly

Related posts:

Precedente Un nuovo Premio - Grazie Sara! Successivo Torta sbriciolata ricotta e banane

8 thoughts on “Passatelli salsiccia e funghi porcini

  1. Ornella il said:

    Grazie Rosy mi fa molto piacere averti tra i miei lettori.
    E’ un piattino delizioso così buono…che solo al 4 giro preparando per tempo tutto (fotocamera, tavolata, etc.), sono riuscita ad immortalare peraltro solo il mio piatto gli altri commensali erano impegnati a pappare il tutto!!!
    Ciao buona giornata, Ornella.

Lascia un commento